PROGETTO CDR EUROPE – PROGRAMMA INTERREG EUROPE

- 4 Luglio 2023

Il progetto CDR Europe – Corporate Digital Responsibility in Europe- è finanziato nell’ambito del primo bando del Programma Interreg Europe 2021-2027 Topic 1Smarter Europe.
Il progetto con un budget complessivo di circa 2 milioni di euro ha avuto avvio il 1° marzo 2023, ha la durata di 4 anni e vede coinvolti la Fondazione Arezzo Innovazione in veste di capofila con la Regione Toscana partner insieme ad altri enti provenienti da Finlandia, Ungheria, Romania, Spagna, Francia, Irlanda più due partners associati.
L’obiettivo generale del progetto CDR EUROPE è quello di migliorare l’attuazione di politiche regionali a sostegno dell’adozione della Responsabilità Digitale d’impresa nelle PMI, grazie allo scambio interregionale tra gli attori regionali provenienti da diversi paesi europei.
Il progetto analizzerà come le politiche pubbliche possano sostenere meglio le PMI, sia tradizionali che innovative, in una transizione digitalmente responsabile al fine di permettere loro di diventare più competitive, resilienti, ma anche sostenibili dal punto di vista socio-ambientale.
Per l’Italia La Fondazione Arezzo Innovazione con la Regione Toscana, autorità di gestione del Policy Instrument implementeranno un’azione Pilota per sviluppare e testare un modello a supporto della CDR nelle PMI. Il progetto pioniere nel suo settore punta ad accelerare l’attuazione delle strategie regionali con un impatto sullo sviluppo territoriale dal punto di vista di socio-ambientale-tecnologico.
Per maggiori informazioni: www.interregeurope.eu/cdreurope